ARCHE SCALIGERE

Le arche scaligere, situate nel centro storico di Verona, sono un monumentale complesso funerario in stile gotico della famiglia degli Scaligeri, destinate a contenere le arche (o tombe) di alcuni illustri rappresentanti della casata, tra cui quella del più grande Signore di Verona, Cangrande, a cui Dante dedica il Paradiso: esse si trovano a fianco della chiesa di Santa Maria Antica, vicino alla Piazza dei Signori. Le arche furono realizzate nel XIV secolo da vari scultori e sono considerate forse il più importante esempio dell’arte gotica a Verona, nonostante ciò verso la fine del XVI secolo mostravano già problemi di conservazione, perché in stato di semi abbandono. Un completo restauro dell’arca di Mastino fu realizzato solo nel 1786, mentre nel 1839 fu progettato un restauro generale del complesso monumentale. Un ulteriore restauro dell’Arca di Cansignorio della Scala è stato fatto tra il 2006 e il 2011, grazie alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Ambientali delle province di Verona Vicenza e Rovigo. Quest’ultimo intervento ha consentito di apprezzare la bellezza dei marmi scolpiti e le tracce del colore presenti sulle statue.

L’ingresso nel recinto delle tombe monumentali della famiglia Della Scala, che esercitò la signoria su Verona dal 1277 al 1387, consente al visitatore un punto di vista inedito sulla bellezza gotica delle grandi arche di Mastino II della Scala (morto nel 1351) e del figlio Cansignorio della Scala (morto nel 1375), e sui significati delle sculture che le compongono, figure che glorificano i defunti della dinastia, raccontando la loro accoglienza privilegiata nel paradiso cristiano. Le statue equestri sulla sommità delle architetture troncopiramidali trasfigurano i signori di Verona in cavalieri mistici a protezione della città. Nel recinto si possono ammirare anche i sarcofagi degli scaligeri più antichi, arche semplici, ornate di stemmi. 

Durante il periodo estivo, Legambiente Verona prende in gestione il complesso monumentale, aprendolo al pubblico e organizzando anche visite guidate.

Descrizione delle Arche Scaligere

Scaligeri’s tombs