Parco delle Mura e dei Forti

RESTAURO ARCHITETTONICO DELLA BATTERIA DI SCARPA

Investi nel futuro: tutela il patrimonio culturale del Parco delle Mura di Verona, appoggia la conoscenza di un parco per tutti, favorisci lo sviluppo di nuove competenze.

Progetto / Project (EN)

La Batteria di Scarpa dopo la pulizia

Nel loro impareggiabile insieme, le opere della cinta muraria collinare di sinistra d’Adige, scaligere, venete, asburgiche, possono essere osservate per l’aspetto storico, artistico, nonché tecnico.

Risalta, nello stesso tempo, la non differibile necessità di provvedere alla loro sistematica conservazione, giacché, all’evidenza, sono state assai carenti le cure di manutenzione e non sono purtroppo mancati i danni, talvolta irreversibili e gli atti continui di vandalismo.

La Batteria di Scarpa di San Zeno in Monte, opera del grande architetto Franz von Scholl, fa parte delle  fortificazioni ottocentesche inserite nel tratto collinare delle mura di Cangrande che ben esemplificano lo stato generale della cinta muraria collinare per i molteplici aspetti tecnici e problematici del progetto conservativo. Tra questi risalta, per l’urgenza, il ripristino della copertura della batteria casamattata.

Il Comitato per il Verde ha chiesto e ottenuto dal Demanio la concessione dell’edificio, questo ha permesso di poter usufruire di un contributo di 80.000 euro della Fondazione Cassa di Risparmio, che sarà interamente speso per il ripristino della copertura.

Per rendere interamente fruibile la struttura, in modo da consentire un uso della stessa che induca a visitarla e ad ammirarla per la grande qualità costruttiva e per l’ingegnosità delle sue difese, occorre completare il restauro con la sistemazione degli spazi interni (pavimentazione, impianto elettrico, serramenti).

Il progetto, approvato dalla Soprintendenza, è stato redatto dall’architetto Lino Vittorio Bozzetto, profondo conoscitore e storico delle fortificazioni di Verona.

Con il presente progetto di recupero della Batteria di Scarpa il Comitato per il Verde  affronta un importante impegno per restituire alla città una delle opere fortificatorie più originali, nella quale si fondono i talenti tecnici e artistici medioevali dei fortificatori di Cangrande I, con il talento del più illustre architetto militare asburgico Franz von Scholl. Una volta completato il restauro la Batteria di Scarpa diventerà la sede del Museo delle Fortificazioni e del Centro Visite del Parco delle Mura, aperto a tutti gli interessati.

Il restauro sarà dedicato alla memoria di Carlo Furlan, scomparso recentemente, che da anni stava lavorando per il recupero del Parco delle Mura.

 

Chi siamo / Who are we

Il Comitato per il Verde è una associazione di volontariato veronese, iscritta al registro regionale delle Organizzazioni di Volontariato (OdV) del Veneto, collabora con altre associazioni, quali Legambiente per il recupero e la riqualificazione delle Mura Magistrali di Verona.

Negli anni l’associazione ha recuperato percorsi nel verde del Parco delle Mura area collinare e ripulito alcune strutture storiche, quali la Rondella di San Zeno in Monte, la Batteria di Scarpa e la rondella della Grotta, opere asburgiche di notevole pregio architettonico. Ha ripulito e gestisce il vallo di Cangrande, sul versante orientale della Cinta Magistrale. 

Il Comitato per il Verde, sempre nell’ambito della riqualificazione della Cinta Magistrale,  ha elaborato e offerto al Comune di Verona i progetti definitivi per i Percorsi Benessere del Terraglio e di Cangrande.

The Comitato per il Verde is a Veronese volunteering association, register to the regional book of the Volunteering organization of Veneto, and is collaborating with numerous association such as Legambiente for the restoration and requalification of the Wall of Verona.
Over the years, the association has recovered paths along the green areas of the Park of the Wall, hills areas and has cleaned up some historical structures, for example the Round Bastion of San Zeno in Monte, the Scarp Battery and the Round Bastion of the “Cave”, that has architectonic prestige. The association has cleaned the Cangrande’s Wall in the oriental versant of the Magistral Belt.
The association Comitato in the idea of requalification of the Magistral Belt, has elaborated and offer to the Municipality of Verona definitive projects for the Health path along the Wall.

http://batteriadiscarpa.blogspot.it

https://it-it.facebook.com/comitato.perilverde

  

Sostenitori / Sostenors

FONDAZIONE CARIVERONA

 

Donazione / Donation – Fundraising

Il restauro sarà dedicato alla memoria di Carlo Furlan, scomparso recentemente, che da anni stava lavorando per il recupero del Parco delle Mura

The restoration will be dedicated to the memory of Carlo Furlan, passed away recently, that for years had been working for the salvage of the Park of the Wall

 

Conto corrente intestato a: /Bank account in the name of:                                

COMITATO PER IL VERDE – Unicredit, piazza Cittadella

Codice IBAN: IT 83 A 02008 11794 0000 19497386

Causale: Erogazione liberale per Batteria di Scarpa – Un progetto di Carlo Furlan

L‘importo potrà essere detratto ai sensi della L. 96/2012

 

Contatti / Contacts

Comitato per il Verde

Tel. 045.8009686 – Fax 045.8005575

e-mail: info@parcomuraverona.it 

    comitatoverde@virgilio.it

jordans for sale air jordan for sale cheap jordan shoes